lunedì 28 maggio 2012

Classifica finale del Giro d'Italia 2012


Dopo tappe in cui il gruppo dei papabili vincitori è rimasto compatto, si è dovuta attendere l'ultima tappa , a cronometro, per sancire il vincitore del Giro d'Italia 2012.


Il distacco minimo fra l'ex maglia rosa Rodriguez e il potente Hesjedal, ha favorito quest'ultimo che oltre a trovarsi bene nelle salite più dure e lunghe, sa farsi rispettare anche in queste prove di velocità.


Ecco la TOP 10 2012:


1 Ryder Hesjedal (Canada)
2 Joaquin Rodriguez (Spagna) a 16 secondi
3 Thomas De Gendt (Belgio) a 1 minuto e 39 secondi
4 Michele Scarponi a 2 minuti e 5 secondi
5 Ivan Basso a 3 minuti e 44 secondi
6 Damiano Cunego a 4 minuti e 40 secondi
7 Rigoberto Uran (Colombia) a 5 minuti e 57 secondi (miglior giovane)
8 Domenico Pozzovivo a 6 minuti e 28 secondi
9 Sergio Henao a 7 minuti e 50 secondi
10 Mikel Nieve (Spagna) a 8 minuti e 8 secondi.

Miglior scalatore: Matteo Rabottini
Maglia a punti: Joaquin Rodriguez
Miglior giovane: Rigoberto Uran

Le mitiche tappe di montagna sono state le seguenti:
Cherasco-Cervinia (206 km, il 19 maggio), Busto Arsizio-Pian dei Resinelli (169km, il 20 maggio), Falzes-Cortina d'Ampezzo (186km il 23 maggio), Treviso-Alpe di Pampeago (198km il 25 maggio), Caldes-Passo dello Stelvio (219km il 26 maggio).





Nessun commento:

Posta un commento