martedì 22 maggio 2012

Davide Cassani ci insegna la corretta nutrizione


Visto che nel precedente post ho linkato il sito della Maratona delle Dolomiti che si tiene ogni luglio e visto che domani il Giro passa anche per la mitica salita del Passo Giau, ho compiuto una veloce ricerca su YouTube a riguardo e ho trovato nientepopòdimenoche il mitico Davide Cassani che esegue il giro completo di questa meravigliosa e ardita maratona, rendendoci edotti sulla nutrizione perfetta, il tutto con l'aiuto dell'azienda Enervit.

Breve riassunto!

Colazione (2 ore prima dell'allenamento o della gara): succo d'arancia o caffè o thè verde; zuccherati con fruttosio, non con saccarosio (L'eccesso del suo consumo produce diabete mellitus, iperinsulismo, sovrappeso, obesità, carie dentali, ed aumento di trigliceridi in sangue. Fonte: Valori-alimenti.com); miele, biscotti con 40 grammi di carboidrati, 30 grammi di proteine e 30 di grassi (sembra invece che si trovino soltanto 15 grammi di grassi ogni 100. Fonte: Integratoripoint.it); prosciutto per le proteine (evitate il grasso), volendo anche una fettina di formaggio. Infine, due bustine di Enervit Pre Sport, a basso indice glicemico, che equivalgono ad un piatto di pasta!


Prima della partenza: riempire due borracce con i sali minerali; assumere una bustina di Pre Sport (da prendere 30 minuti prima l'inizio), infilare in tasca due bustine con integratori di sali minerali per le borracce, barrette varie come le Power Sport e da bere due confezioni di Enervitene Sport.

Verso il Passo Campolongo: mezza barretta di Powersport.

Sul Pordoi: altra metà del Powersport.

Verso il Sella: nel tratto più facile, Cassani consiglia di assumere, di bere, un po' di Enervitene Sport.

Per salire al Passo Gardena: barretta (intera) di PowerSport Competition (85% di energia da carboidrati!). Bere poco e spesso, anche se fa fresco e se non si ha la sensazione della sete.

Verso il Giau: un sorso di Enervitene Sport Competition (che contiene maltodestrine, fruttosio e caffeina), da prendere anche una volta terminata la discesa.

Arrivo: R2 Sport, per recuperare. E' da prendere al massimo 30 minuti la fine dello sforzo e va sciolto in 350 ml d'acqua.

1 commento: